Per promuovere e potenziare l'insegnamento delle lingue e culture straniere.
Per favorire l'acquisizione di competenze comunicative degli alunni di ogni ordine di scuola.
Per promuovere il plurilinguismo e la diversita' linguistica

La nostra storia

Il Progetto Lingue è nato poco prima della fine del millennio con l’obiettivo di promuovere e potenziare l’insegnamento/apprendimento delle lingue in Lombardia, per promuovere il plurilinguismo e la diversità linguistica

Obiettivi
Il Progetto Lingue 2000, finanziato con i fondi messi a disposizione dalla legge 440/97, intende rinnovare l’insegnamento/apprendimento delle lingue straniere favorendo l’acquisizione di competenze comunicative per gli allievi di ogni ordine e scuola.

Metodologia
Il Progetto Lingue 2000 introduce i seguenti aspetti di innovazione:

  • costituzione di gruppi di apprendimento omogenei per livello di competenza e composti da non più di 15 allievi
  • suddivisione del monte ore annuale in moduli di apprendimento di breve durata
  • uso delle nuove tecnologie anche attraverso il ricorso all’autoapprendimento per uno studio individualizzato
  • possibilità di ottenere certificazioni dei livelli di competenza raggiunti (misurati secondo la scala globale di riferimento del Consiglio d’Europa) rilasciate dagli Enti certificatori riconosciuti e accreditati a livello internazionale.

Strumenti
Lingue 2000 è realizzato attraverso i piani operativi delineati da ciascun Ufficio Centrale (dal Servizio scuola materna alle Direzioni delle scuole secondarie di secondo grado). Ogni Ufficio adotta le azioni necessarie per attuare le finalità del progetto tenendo conto delle specificità dei vari indirizzi di studio.

Selezione dei progetti
Scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio nazionale possono chiedere di aderire al progetto e ottenere, se selezionate, i finanziamenti necessari all’attuazione degli interventi previsti dai singoli Uffici centrali.

Monitoraggio
Un monitoraggio sistematico sull’efficacia e l’efficienza del progetto verrà attivato a livello provinciale, regionale e nazionale.