Il Progetto Tie-Clil e Ali-Clil


COME NASCONO I PROGETTI CLIL IN LOMBARDIA

Il Progetto europeo TIE-CLIL (Translanguage in Europe – Content and Language Integrated Learning) nasce nel ’98-99 e si conclude nel 2002 (finanziato attraverso Socrates – Lingua A), comprende 10 partners di 7 diversi paesi.
Ha avuto come obiettivo principale la produzione di materiali per lo sviluppo professionale iniziale e in servizio di docenti sia di lingue straniere sia di altre discipline.

L’attivazione del progetto europeo in Lombardia ha dato origine al progetto ALI-CLIL (Apprendimento Linguistico Integrato-Content and Language Learning), che ha coinvolto scuole di ogni ordine e grado e docenti di diverse materie. Nel 1999 è stata iniziata la formazione di formatori e, a partire dal 2000, sono stati organizzati corsi di formazione per docenti sia di lingue sia di altre discipline, sia in presenza sia online (ALI-CLIL online).�
Lo “Schema di decreto legislativo sul secondo ciclo”, pubblicato sul sito MIUR, art. 3, comma 3, parla di “…insegnamento in lingua inglese di una disciplina non linguistica” e nei quadri orari allegati si parla espressamente di CLIL

Nel Seminario del 23 novembre 2007 “Per un CLIL di qualità: esperienze e prospettive” è stato presentato il Rapporto-monitoraggio  “Le esperienze CLIL negli istituti scolastici della Lombardia 2001-2006″